NATURA,AMORE e VITA Blog Home Indice Books

I DIFENSORI

di Antonio Bigliardi


Seconda edizione


Natura, Amore e Vita


© 2016 Natura, Amore e Vita 

LUCMEDINATURVI


Nell’Economia della Natura i frutti rappresentano un tesoro,

sono un segno evidente della vigilante bontà di Dio verso le sue creature.

Si ignora e si trascura troppo il loro valore curativo,

i più armoniosi attributi divini vengono donati a noi dai frutti

che emanano continuamente benessere, bellezza, bontà e purezza.


Romolo Mantovani


Lo studio della Natura vivente ci porta a comprendere le proprietà depurative e medicinali dei Frutti che sono veri doni colmi di Armonia, in grado di riequilibrare il nostro organismo, ovvero il terreno costituzionale, e di difenderlo grazie alla loro ricchezza in forza solare primaria.


Grazie ai frutti doniamo al corpo una tale ricchezza di Sole, di Vita, di Amore e Armonia purificatrice che nessuna industria farmaceutica potrà mai eguagliare, anzi è proprio il contrario che avviene!

L’abuso degli antibiotici chimici danneggia la salute di tanti popoli, come sappiamo non bisogna distruggere ma difendere e rinforzare il terreno, quindi tutto il sistema immunitario. Primo: non nuocere!


Ricordiamoci sempre di prevenire, meglio ancora creare uno stile di vita ricercando l’equilibrio, senza aspettare di incorrere in episodi e manifestazioni drastiche. Alle prime avvisaglie, quando i sintomi sono ancora blandi, o quando raffreddori, influenza o altri virus si propagano, iniziamo ad agire immediatamente evitando complicazioni.


Grazie alla Frutta, dono vivente del Creatore nel Creato, di una Terra che collabora con gli elementi vitali, che l'uomo dovrebbe rispettare pienamente, ci liberiamo dalla schiavitù dei farmaci tossici, milioni di persone che assumono ancora antidolorifici e psicofarmaci potrebbero liberarsi dal giogo intossicante della morte, potrebbero iniziare a difendersi e vincere il male auto-introdotto con le forze purificanti del bene, della vita, grazie ad una rinnovata volontà che nasce proprio da questo dialogo con la Natura.


Gli elementi vitali sono salubri, purificano le cellule, nutrono e rinnovano ogni parte del corpo, promuovono la Salute.


Gli antibiotici chimici e i farmaci tossici invece, agiscono proprio contro la vita, localizzandosi nella cosiddetta fucina della salute e nel sangue, strumento dell’Io; la loro azione nefasta ci devitalizza e ci intossica, corrompendoci. Inoltre non sono attivi verso i virus che sono dei microparassiti racchiusi in un rivestimento proteico.


Vinci il male che incoscientemente ti hanno fatto assumere persone ancora legate ad una subdola logica di mercato, vinci il male con il bene! Non è una compressa di agglomerati, non è una capsula sintetica colorata, non è un liquido tossico che può farti guarire, questi mezzi nefasti inquinano ulteriormente il corpo, aggiungono solamente detriti chimici, bloccano il sintomo spostandolo verso organi sempre più vitali. Ascoltiamo le richieste di aiuto del corpo e dopo aver coscientemente compreso, come i Magi al ritorno da Betlemme, cambiamo strada. Seguiamo la Vita, dono dell'Amore più grande.


Cambiamo strada perché abbiamo visto la radiosa Stella della Vita! Un Amore che ci vuole Liberi e non schiavi.


La nostra azione umana derivante dalla conoscenza è
quindi quella di utilizzare prodotti assolutamente naturali che agiscono pacificamente, con estrema saggezza operativa, in modo vivente, perfettamente adatti all’uomo e agli animali.


Virus e batteri sono tra le forme di vita più elementari: Rosa canina, Echinacea, Propoli, Miele, Aglio, Argilla verde, Essenze aromatiche pure…, tante sono le alternative naturali a disposizione.


Dal 1941, anno di introduzione della penicillina, sono stati scoperti ed elaborati altri antibiotici tra cui la streptomicina, le tetracicline, le cefalosporine, i macrolidi ecc…, tutti questi non hanno azione verso le malattie virali e, oltre a distruggere la benefica flora intestinale lasciando campo aperto ai funghi (un classico esempio è la candida), creano mutazioni nei germi incrementando la loro resistenza, e possono provocare: intossicazioni, debilitazioni, stanchezza, depressione, diminuzione del numero di globuli bianchi, diarree, eruzioni ed allergie, danni renali, gonfiore delle mucose, nausea e vomito, abbassamento dell’udito, danni al fegato ecc…


In particolare la
benefica flora batterica intestinale svolge un ruolo importante che interessa sia la bile che il colesterolo, quindi ancora più ovvia sarà la soluzione di rinforzarla anziché annientarla.


Lo Yogurt intero naturale, biologico o biodinamico, ci sarà di importante aiuto per questa funzione, infatti esso nutre quei benefici batteri e li stimola nel loro costante lavoro di equilibrio e prevenzione che evita la colonizzazione dei microrganismi ostili in eccesso, inoltre questi batteri utili producono vitamine, disintossicano e mantengono l’ambiente intestinale nel suo giusto grado di acidità, portiamo a conoscenza che esso apporta una elevata quantità di calcio assimilabile (110 mg ogni 100 gr).


Nel campo della salute, prima di intraprendere azioni automatiche e incoscienti, dovremmo cercare di chiederci se siamo in accordo con le leggi naturali, se stiamo percorrendo il cammino della Vita, poiché non è assolutamente vero e tantomeno necessario ricorrere alla legge del male minore per ottenere la guarigione; in quel modo sarà solo apparente e momentanea salute, dovuta alla subdola assenza di sintomi, alla loro soppressione farmacologica e meccanica , soffocati dalla nostra inerzia, dalla nostra paura, dalla nostra ignoranza, dalla prassi degli interessi economici immediati, che in fondo non portano salute e felicità a nessuno.


Ad esempio, in merito al
colesterolo: si sono formate tante ipotesi, quasi fosse un nemico da abbattere a tutti i costi; dobbiamo invece capire che esso è una sostanza scivolosa estremamente vitale, collabora alla sintesi della vitamina D, sotto la pelle, per effetto della luce solare, è un agente protettivo e antiossidante presente in ogni cellula, specialmente nel cervello. Il colesterolo è un alcool steroideo appartenente alla classe dei lipidi, prodotto principalmente nel fegato e solo in parte introdotto attraverso l’alimentazione di origine animale.

Circola nel sangue grazie a veicoli proteici affini all’acqua chiamati lipoproteine. Lo ritroviamo nelle arterie come testimone e un suo eccesso soprattutto della frazione LDL (lipoproteine a bassa densità), leggero e gonfio, quindi tendente ad intrappolarsi, ci avvisa che è ora di prendere provvedimenti in forma radicale cioè che coinvolgano globalmente la persona e non semplicemente e superficialmente riducendone forzatamente la sua presenza.

Per guarire radicalmente occorre occuparsi delle cause che sono l’origine degli effetti chiamati sintomi. Il colesterolo è importante per l’organismo, costituisce una delle nostre difese naturali contro i fattori che causano il danno alle arterie.

Quando manca un adeguato rifornimento di vitamine, minerali, oligoelementi, ecc., il nostro corpo è costretto a produrre questo agente protettore per mitigare i danni. Tramite un’adeguata nutrizione, esercizio, respirazione, i livelli elevati di colesterolo ritornano alla norma naturalmente, con grande saggezza.


Ecco quindi la differenza tra l’azione della medicina allopatica e la medicina naturale; la prima (nella migliore delle ipotesi) tende inizialmente a riequilibrare la dieta e in seguito prescrivere medicinali chimici per riportare i valori nella norma mentre la seconda si occupa di attuare un netto cambiamento nello stile di vita globale in modo che il segnale di allarme non sia più necessario.

Impareremo così che una buona camminata quotidiana all’aperto, di almeno 30 minuti, è un fattore salutare primario, insieme al riposo notturno, ad una corretta e sana nutrizione vitale.


Tutte le nostre azioni devono essere atte a rinforzare la Vita e riportare l’equilibrio; ricordiamo che i sintomi sono dei testimoni importanti che dobbiamo comprendere in tutta la loro portata, appena ripristiniamo la normalità funzionale essi scompaiono tutti naturalmente, in senso inverso alla loro comparsa, gli ultimi saranno così i primi a scomparire.


Oltre allo Yogurt, anche le bacche del
Mirtillo blu/nero (vaccinium myrtillus) sono un prezioso alleato del nostro intestino essendo antisettiche, antiputride, battericide, ideali nelle infezioni intestinali come enteriti, dissenterie, diarree, ma ancora, oltre ad impedire lo sviluppo dei batteri nocivi (poiché modificati e non equilibrati), rispettano la normale flora intestinale, proteggono le pareti del tubo digerente e in più rinforzano i capillari, donano vitamine antifatica e antistress ridando energia e forza, promuovono salute agli occhi per una buona funzionalità della vista, inoltre rafforzano e tonificano vene ed arterie, svolgendo un’azione antiemorragica, mantenendone una giusta permeabilità e favorendo la sintesi del pigmento retinico e l’aumento della porpora, contrastando la degenerazione della retina, utili nella miopia e nell’emeralopia assicurando una buona percezione visiva anche al crepuscolo. Gli antociani contenuti nel mirtillo sono tra le sostanze antiossidanti più attive per contrastare i processi degenerativi.


Tra le piante anche la
Carota e il Limone assolvono a questo importante compito di protezione intestinale ed entrambi agiscono favorevolmente sugli organi della vista. Sono doni meravigliosi.


Nostri alleati saranno anche la Propoli e il Miele delle Api, così come l’Echinacea e gli Oli essenziali puri, altamente antivirali.


Nella pagina INDICE GENERALE sono riportati i collegamenti a questi importanti argomenti trattati da «Natura, Amore e Vita».


In effetti la prescrizione e l’utilizzo del farmaco sintetico dipendono dalla conoscenza e quando questa è indirizzata alla Natura (anche interiore) sempre ci accorgiamo che in essa sono presenti e veramente viventi quei farmaci che da anni tentiamo di replicare in laboratorio «è necessario conoscere le esigenze della natura e rispettarle, di qui il mistero dell’eliminazione della malattia. Nessuno cadrà malato se rispetterà la legge del creato. La conoscenza è quella che salva. Dobbiamo ricercare questa conoscenza, analizzarla e praticarla noi stessi quindi, attraverso i risultati, giudicare. Ogni teoria è vana se non viene confermata con prove sperimentali. Bisogna acquistare la vera conoscenza e praticarla per dare attraverso noi stessi una prova tangibile di questa verità. Dio ci aiuta a conoscere la verità, e la natura ci procura il necessario per eliminare ogni male; ma dipende da noi stessi vincerlo. Michele Manca».


Il vero laboratorio è realmente a disposizione di tutti nelle campagne, in pianura, nelle colline, nei boschi, in montagna, nei giardini e negli orti!


La medicina naturale, quando attuata per Amore, continuamente apre agli uomini le porte della Natura vivente. Con la nostra collaborazione e rispetto, grazie a Lei possiamo ritrovare la Salute!


Grazie di cuore per sempre a tutto il Creato.













 

Natura, Amore e Vita
2016 Natura, Amore e Vita
LUCMEDINATURVI


HOME | INDICE | BIBLIOGRAFIA| Romolo Mantovani | Limone | Argilla | Polline | Alghe | Dono | Iside Diana | Medjugorje | MIDI | INTRO | PORTA | LE TRE MADRI | IL VERO CRISTIANO


in sottofondo: Randy Edelman - DRAGON THE BRUCE LEE STORY Jason Scott Lee; ReMix & Holophonics by Anton Caribian; Testo di Antonio Bigliardi; Fotografia, Compilazione Html e Grafica digitale di Antonio Bigliardi

Per CONTATTI: antoniob64@libero.it



INDICE GENERALE
 

 Natura, Amore e Vita - LUCMEDINATURVI